La United Airlines rompe le chitarre, dice Dave Carroll

Qualcuno in United Airlines si sarà morso le mani per non aver investito in tempo nella gestione della reputazione online.

Questo video mostra il musicista Dave Carroll che canta una canzone intitolata “United Breaks Guitars”.


La canzone descrive in modo divertente l’esperienza di Carroll con la United Airlines,  il suo personale e il loro ostinato rifiuto di rimborsarlo (e almeno di scusarsi) per la rottura del sua chitarra Taylor.

Il personale della United Airlines aveva danneggiato irreparabilmente la chitarra e aveva poi reagito negando a Carroll il risarcimento di 3.600 dollari.

La canzone di Carroll ha avuto un enorme successo su Youtube (ad oggi è stato visto oltre 6 milioni di volte) ed è probabilmente l’ultima cosa che i dirigenti della UA avrebbero voluto.

E’ chiaro che sarebbe stato più conveniente (ed onesto…) rimborsare subito il danno provocato.

Ad ogni modo se United Airlines avesse avuto una strategia attenta di gestione della reputazione, sarebbe stata in grado di intercettare la canzone prima che riuscisse a diffondersi in tutto il mondo. Avrebbe fatto in tempo ad accordarsi con il malcapitato ma molto creativo Dave Carroll e la reputazione sarebbe rimasta intatta.

Il successo della canzone invece, è stato talmente ampio che ora la canzone può anche essere acquistata su Itunes.

E ormai è chiaro che Dave Carroll non è uno che si arrende facilmente.

Lo aveva promesso all’ultimo responsabile della UA con cui aveva parlato.

Dopo nove mesi di inutili reclami disse che avrebbe prodotto tre canzoni (con relativi video) sulla brutta esperienza che aveva avuto con la compagnia e avrebbe pubblicato online i video in modo da provocare il massimo danno di immagine.

Ad oggi Dave Carroll ha pubblicato solo la prima canzone della serie promessa. Pare però che abbia scritto anche la seconda e stia completando il video.

Ha inoltre annunciato (o minacciato…) di essere pronto a scrivere la terza canzone.

Ah… la chitarre Taylor vale davvero tutti quei dollari, basti sapere che anche Leo Kottke, uno dei più grandi chitarristi americani, ha suonato spesso con questa chitarra.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Share

Altri articoli sull'argomento:

  1. United breaks guitars.
  2. Fare come la Repubblica Popolare Cinese ?
  3. Facebook: il management dice che… [reimago humor]
  4. La nostra pizza sembra di cartone
  5. Proteggere la reputazione online (video)